Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
 
Cosa è la strage di Charlie Hebdo
  • Un attacco alla libertà di tutti
    37,3%
  • I fondamentalisti islamici sono un pericolo
    44,8%
  • Un complotto dei servizi segreti
    17,8%
 
Aggiungi commento
Palestina: quanti Wadi?
venerdì 12 luglio 2013 22:37



Militari israeliani arrestano un bambino poco più grande di Wadi. Quello sullo sfondo che protesta sono io. Posto questa foto per testimoniare che la brutalità dell'esercito israeliano contro i bambini palestinesi non è, purtroppo, una novità.

Nel 1988 non c'erano ancora mai stati attentati kamikaze. Qualcuno ha scritto che dare "una lezione" al piccolo Wadi servirà a non farlo diventare un terrorista. Non so cosa sia divenuto oggi il bambino della foto. Non so nemmeno se sia ancora vivo.

Ho solo una domanda. Per quanto ancora vogliamo restare indifferenti consentendo, con il nostro silenzio che queste sconce barbarie si ripetano?

Vauro