Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
 
Cosa è la strage di Charlie Hebdo
  • Un attacco alla libertà di tutti
    37,3%
  • I fondamentalisti islamici sono un pericolo
    44,8%
  • Un complotto dei servizi segreti
    17,8%
 
Aggiungi commento
''Sciacalli. Satira per tempi di merda'' di Vauro [Piemme, 2012]
martedì 23 ottobre 2012 14:07



''SCIACALLI. SATIRA PER TEMPI DI MERDA''
di Vauro

Prefazione di Marco Travaglio (LEGGI!)
Edizioni Piemme | Ottobre 2012 | ISBN 978-88-566-3113-5

Sono tempi difficili, signori miei. Tempi di merda, si potrebbe sentenziare con l'efficace sintesi della satira. Tempi in cui non solo i corvi volteggiano oltre Tevere, ma pure gli sciacalli si moltiplicano in ogni dove. Del resto, l'aveva profetizzato financo Maurizio Gasparri, fu ministro delle Comunicazioni (perché non ci siamo proprio fatti mancare niente): «Vauro e Santoro non sono che due volgari sciacalli». Certo, confronto a quel che si vede in giro oggigiorno - in economia, in politica e perfino nei sacri palazzi - quelle due povere bestiole fan quasi tenerezza, non c'è che dire.Più velenosi e corrosivi che mai, ma anche inaspettatamente poetici, gli scritti e i disegni satirici di Vauro riverberano il suo sguardo impenitente sulla maleodorante apocalisse che avanza. Per chi ha tirato tardi pur di non rinunciare all'esorcismo del suo pennarello a Servizio Pubblico, un nuovo concentrato di pensieri, parole e disegni che invita risolutamente a disturbare il manovratore. Perché altrimenti ci porta dove diavolo gli pare!

LEGGI LA PREFAZIONE di MARCO TRAVAGLIO
Vai alla scheda del libro sul sito della casa editrice

Commenti